TERMINI DI UTILIZZO DI SERVIZIO

HOTSPOT SP8

  1. OGGETTO

Oggetto del presente contratto è la fornitura del servizio HOTSPOT SP8 qui di seguito descritto (qui di seguito per brevità Servizio).

  1. Access point wifi. Il Fornitore mette nella disponibilità del Cliente un router, concessogli in comodato gratuito (v. infra sub b.), che consenta la connessione a Internet, rilasciando indirizzi IP in DHCP. Specificatamente, viene fornito un access point wifi, che crea una o più rete wifi sulla rete internet correttamente funzionante già nella disponibilità del Cliente, consentendo di gestire la possibilità per gli utenti finali della rete wifi (qui di seguito per brevità Utenti) di collegarvisi, autenticandosi tramite accesso con credenziali, di cui verrà registrato un log.
  2. Comodato gratuito di router e di alimentatore. Il Fornitore offre in comodato al Cliente per tutta la durata del contratto un router funzionante e testato, comprensivo di ogni parte interna ed esterna necessaria al suo funzionamento, e un alimentatore. Scaduto o comunque venuto meno il contratto, il Cliente restituisce entro sette giorni al Fornitore il router e l’alimentatore in buono stato e funzionanti come gli erano stati affidati al momento della stipula del contratto, salvo la normale usura. Il Cliente assume l’obbligo di custodire e conservare il router e l’alimentatore con diligenza e di servirsene solo per l’uso specifico oggetto del presente contratto. Il Cliente deve attenersi scrupolosamente alle modalità d’uso del router, che non potrà essere aperto, smontato o in alcun modo manomesso dal cliente. È fatto comunque divieto di cedere o concedere in godimento a terzi il router e l’alimentatore, di dare in pegno o di costituire un diritto di garanzia sugli stessi.
  3. Portale personalizzato. Il Fornitore crea e mette a disposizione del Cliente un portale personalizzato in cloud con un uptime del 99% annuo. L’access point sopra descritto si interfaccia col portale personalizzato on line per la conservazione e la gestione dei dati forniti consensualmente dagli Utenti (specificatamente gli indirizzi e-mail e il mac adress del dispositivo usato per connettersi): il portale registra così gli indirizzi e-mail e i mac adress degli Utenti, quanti accessi e in che orari sono attribuibili a ciascun Utente, il tutto accessibile e consultabile dal Cliente, anche a fine di marketing e di fideizzazione dell’Utente al Cliente (si pensi alla creazione di newsletters), e nel pieno rispetto della legge in tema di privacy e di trattamento dei dati personali (d. lgs. 196/2003; v. infra art. 9).
  4. Splash page. Il Servizio comprende la creazione da parte del Fornitore di una splash page iniziale personalizzata, secondo le indicazioni e le esigenze specifiche concordate con il Cliente.

Il Servizio comprende altresì una e una sola modifica standard e ordinaria al mese.

La natura straordinaria della modifica richiesta, comporta l’addebito di un quantum determinato dal Fornitore in relazione alla natura e alla complessità della modifica richiesta e comunque previamente comunicato e accettato dal Cliente.

Le modifiche successive alla prima sono a pagamento, per un prezzo convenuto in relazione alla complessità e alla natura della modifica.

  1. DURATA

La durata del contratto è di sei mesi, salvo diversa pattuizione fra le parti, e comincia a decorrere dalla data di avvenuta attivazione del Servizio.

Alla scadenza il contratto si intende rinnovato tacitamente di sei mesi in sei mesi, salvo disdetta da comunicarsi con le modalità e nei termini di cui all’art. 4.

Il Fornitore si impegna a fornire il Servizio per tutta la durata del contratto.

  1. PREZZO, MODALITÀ E TERMINI DI PAGAMENTO

Il prezzo del Servizio è convenuto in Euro DA STABILIRE complessivi per la durata dell’intero semestre, da versarsi in un’unica soluzione ed anticipatamente sul conto corrente in essere presso la Banca BPM Filiale di Magenta, IBAN IT13M0558433320000000030758, intestato al Fornitore.

La fatturazione è semestrale, allineata al giorno di attivazione del servizio.

Il servizio verrà attivato soltanto in seguito all’avvenuto pagamento del canone semestrale.

Per i semestri successivi al primo di attivazione, il pagamento dovrà avvenire almeno 15 giorni prima dello scadere del semestre in corso.

Il Fornitore si riserva il diritto di variare in qualunque momento l’importo dei canoni se in diminuzione e quindi a favore del Cliente. Le variazioni in aumento verranno comunicate al Cliente a mezzo e-mail al suo indirizzo di posta elettronica indicato nel contratto; in tal caso il Cliente potrà recedere dal contratto nei modi di cui al successivo art. 4, nel termine di dieci giorni dal ricevimento della comunicazione di variazione.

Fermo quanto previsto dall’art. 5, in caso di ritardato pagamento decorreranno a favore del Fornitore, senza necessità di preventiva messa in mora e senza pregiudizio di ogni altro diverso diritto dello stesso, gli interessi di mora sulle somme non puntualmente corrisposte da calcolarsi secondo la normativa vigente. Inoltre, in caso di ritardato pagamento del Cliente, il Fornitore si riserva il diritto di sospendere il Servizio a semplice comunicazione a mezzo posta elettronica certificata o lettera raccomandata A/R al Cliente e con efficacia nei successivi dieci giorni dal ricevimento della comunicazione. Il servizio di riattivazione a seguito del pagamento degli importi in mora potrebbe comportare un addebito per attività tecniche e amministrative di riattivazione.

  1. RECESSO

Il Cliente potrà impedire la rinnovazione automatica del contratto ed esercitare il recesso mediante comunicazione a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ovvero a mezzo lettera raccomandata A/R da indirizzare a NEWBRIDGE IT di Ceriotti Mauro, Via Don Felice Dominioni n. 2, 20013 Magenta, da riceversi da parte del destinatario con un preavviso di almeno trenta giorni prima di ciascuna scadenza semestrale.

Il Fornitore disattiverà il Servizio entro le ventiquattro ore successive al trentesimo giorno a decorrere dall’ultimo giorno del mese di ricezione della disdetta da parte del Cliente e cesserà il trattamento dei dati degli Utenti e del Cliente, eccezion fatta per quelli strettamente necessari per dare esecuzione ad obblighi di legge.

Alla cessazione del contratto, il Cliente restituirà al Fornitore a proprie spese, nelle forme e nei modi previamente concordate, il router e l’alimentatore, senza obbligo di ripristino dei locali e senza che siano addebitabili oneri e spese di qualsiasi tipo al Fornitore. Il Cliente rimane comunque responsabile per le manomissioni e per i danni arrecati al router e all’alimentatore e mantiene l’obbligo di consentire l’accesso al Fornitore ai locali per la rimozione del router e dell’alimentatore.

  1. RISOLUZIONE PER INADEMPIMENTO

Il contratto è risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c. con semplice comunicazione scritta al Cliente a mezzo lettera raccomandata A/R o a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo nel caso di mancato pagamento nei termini del canone dovuto.

In tal caso, il Fornitore cesserà l’erogazione del Servizio e il Cliente è tenuto a restituire il router e l’alimentatore, nelle forme e nei modi previamente concordate col Fornitore, nel termine di sette giorni dalla comunicazione. La restituzione del router non comporterà l’obbligo al ripristino dei locali né l’addebito di oneri e spese di qualsiasi tipo. Il Cliente rimane comunque responsabile per le manomissioni e per i danni arrecati al router e all’alimentatore e mantiene l’obbligo di consentire l’accesso al Fornitore ai locali per la rimozione del router e dell’alimentatore.

  1. GARANZIE E RESPONSABILITÀ A CARICO DEL FORNITORE

Il Fornitore dichiara e garantisce che i Servizi saranno attivati e assistiti da personale dotato di adeguata preparazione professionale.

I Servizi saranno erogati ventiquattro ore su ventiquattro al Cliente.

Qualora l’attivazione del Servizio non fosse possibile per impedimenti di carattere tecnico-organizzativo, il Fornitore si impegna a darne comunicazione al Cliente a mezzo di posta elettronica certificata o e-mail o fax o lettera raccomandata A/R, senza che ciò implichi alcuna responsabilità nei confronti di quest’ultimo.

Il Fornitore avrà la facoltà di interrompere la fornitura dei servizi, anche oltre il limite delle ventiquattro ore lavorative e comunque dandone tempestiva comunicazione al Cliente, anche successivamente all’avvenuta interruzione del servizio, qualora vi fossero fondati motivi per ritenere che si potrebbero verificare problemi di sicurezza e/o tutela del diritto di riservatezza ovvero nei casi di forza maggiore.

Le eventuali richieste al Fornitore di attività di assistenza verranno prese in carico esclusivamente a mezzo posta elettronica, entro le 24 ore lavorative.  Le eventuali necessarie attività tecniche di assistenza possono comportare l’addebito di una somma di denaro da quantificarsi a seconda della natura dell’intervento richiesto, oltre che degli eventuali costi di trasferta. Le attività tecniche saranno erogate nel normale orario di lavoro osservato dal personale incaricato dal Fornitore

Il Fornitore si riserva il diritto di modificare o sostituire a propria cura e spese il router fornito allo scopo di migliorare il Servizio oppure quando le condizioni lo richiedono.

Il Cliente acconsente a che esclusivamente i tecnici del Fornitore o il personale da questo autorizzato possano in qualunque momento accedere al router ceduto in comodato di cui all’art. 1, lett. b., presso la sede del Cliente, per le normali attività di verifica, manutenzione e controllo di funzionamento. Il Cliente si assume la responsabilità dei danni provocati al Fornitore nel caso di interventi sul router effettuati da tecnici estranei o non autorizzati dal Fornitore.

Il Fornitore non assume alcuna responsabilità riguardo al funzionamento o a difetti del router, salvo che si tratti di difetto di fabbricazione; in tal caso il Fornitore si obbliga alla sostituzione gratuita dell’apparecchio difettoso. Sono a carico del Cliente le spese di sostituzione o di riparazione del router quando il guasto, la manomissione o la rottura dell’apparecchio siano imputabili al Cliente, a terzi o anche a forza maggiore o caso fortuito.

In caso di smarrimento, manomissione, perdita, sottrazione o furto del router, il Cliente deve darne pronta comunicazione al Fornitore, allegando la copia della relativa denuncia presentata alle autorità competenti. Ricevuta la comunicazione, il Fornitore provvederà alla disattivazione del Servizio. Sino al momento in cui la segnalazione di smarrimento o di furto o di sospetto di manomissione non sarà pervenuta al Fornitore, resterà a carico del Cliente ogni pregiudizio e costo derivante dall’eventuale uso abusivo del Servizio. In caso di smarrimento, manomissione, perdita, sottrazione o furto del router, il Cliente dovrà corrispondere al Fornitore la somma di Euro 250,00, oltre IVA.

La qualità del Servizio non è garantita poiché dipende dalla corretta erogazione del servizio di connettività Internet fornita dal provider ISP del Cliente, e, al di fuori della rete wi-fi creata dal servizio SP8, dalla corretta gestione della banda Internet di cui tale connessione dispone e più in generale dalla congestione della rete Internet che può variare facendo decadere o migliorare in determinate condizioni la qualità del Servizio. Il Fornitore non sarà responsabile per la continuità, i difetti e/o i malfunzionamenti dei collegamenti internet ed elettrici.

Il Fornitore non sarà responsabile dei contenuti dei servizi offerti o utilizzati dal Cliente per mezzo del Servizio, né delle transazioni che tramite il Servizio dovessero avvenire.

Il Fornitore non sarà parimenti responsabile per le realizzazioni effettuate secondo le istruzioni del Cliente ed in conformità alle specifiche dallo stesso richieste, in particolare non risponderà in alcun modo della realizzazione della Splash page effettuata secondo le istruzioni del Cliente e con i materiali da esso forniti.

Il Fornitore è esonerato da qualsiasi responsabilità per i danni di qualsiasi natura, contrattuale ed extracontrattuale, che potrebbe subire il Cliente o i terzi a causa di ritardi, sospensioni, interruzioni o mancato funzionamento del Servizio che sia imputabile al Cliente, a terzi o che comunque sia dovuto a caso fortuito o forza maggiore. In nessun caso il Fornitore risponde per interruzione del Servizio di qualunque durata adducibile a guasti degli apparati elettronici di proprietà del Cliente.

Il Fornitore non sarà in alcun modo responsabile per i danni o le perdite causate dall’utilizzo improprio, errato o comunque non conforme alle istruzioni impartite dal Fornitore al Cliente del Servizio.

Il Fornitore non sarà in alcun modo responsabile per i danni diretti o indiretti derivanti da reclami contro il Cliente da parte di terzi né per i danni o le perdite dovuti a negligenze del Cliente e/o dei suoi agenti, dipendenti, ausiliari, incaricati o rappresentanti.

  1. GARANZIE E RESPONSABILITÀ A CARICO DEL CLIENTE

Il Cliente è tenuto a utilizzare il Servizio secondo buona fede e correttezza.

Il Cliente è responsabile anche verso il Fornitore per l’utilizzo illegale, scorretto o sconveniente del Servizio.

Il Fornitore avrà la facoltà di interrompere la fornitura dei servizi, anche oltre il limite delle ventiquattro ore lavorative e comunque dandone tempestiva comunicazione al Cliente, anche successivamente all’avvenuta interruzione del servizio, qualora vi fossero fondati motivi per ritenere che il Cliente faccia un utilizzo illegale, scorretto o sconveniente del Servizio.

Il Cliente manleva il Fornitore da qualunque responsabilità per violazioni di legge di qualunque genere derivante dalla realizzazione della Splash page e dal relativo materiale fornito dal Cliente.

Il Cliente manleva, sostanzialmente e processualmente, il Fornitore, mantenendolo indenne da ogni pregiudizio, perdita, danno, responsabilità, costo o spesa, incluse le spese legali, derivanti da ognuna delle summenzionate violazioni.

Il Cliente inoltre manleva il Fornitore da ogni azione, ragione o pretesa avanzata da terzi nei loro confronti, che trovino causa o motivo in comportamenti e/o omissioni comunque riconducibili al Cliente medesimo o siano comunque conseguenza dell’inosservanza e/o violazione dei precetti previsti dal presente contratto o dell’inadempimento in genere degli obblighi previsti a carico del Cliente e alle garanzie prestate con sottoscrizione del presente contratto.

Nel caso in cui il Cliente non si attenga alle garanzie a suo carico contenute nel presente articolo, si applica l’art. 5 del presente contratto (RISOLUZIONE PER INADEMPIMENTO).

  1. CESSIONE DEL CONTRATTO

Il contratto può essere ceduto a terzi dal Cliente, a titolo gratuito od oneroso, anche temporaneamente, soltanto se il Fornitore abbia espresso previamente il proprio consenso per iscritto.

In ogni caso, il Cliente cedente resterà obbligato solidalmente al cessionario per l’adempimento delle obbligazioni del presente contratto, comprese quelle di cui al precedente art. 7, a carico del Cliente fino alla scadenza del termine del contratto.

  1. RISERVATEZZA E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL  D.LGS. 196/2003.

Il Fornitore si obbliga a mantenere riservate le informazioni relative alle attività del Cliente, di cui verrà a conoscenza in relazione alla prestazione del Servizio e si obbliga altresì ad impegnare i propri incaricati a mantenere riservate tali informazioni.

Ai fini della tutela e della protezione dei dati personali dell’Utente, il Fornitore e il Cliente stipulano e convengono quanto segue.

Titolari del trattamento dei dati personali dell’Utente ai sensi e per gli effetti del Codice in materia di protezione dei dati personali sono sia il Fornitore sia il Cliente. Il Fornitore e il Cliente, nella loro veste di Titolari del trattamento dei dati personali, si impegnano al pieno rispetto di tutti i principi, le regole e le disposizioni previste dal d.lgs. 196/2003.

Il Fornitore, allo scopo di cui supra, si impegna a predisporre l’informativa di cui all’art. 13 d.lgs. 196/2003 e un sistema idoneo per raccogliere il consenso espresso dell’Utente e ad adottare tutte le misure di sicurezza previste dalla legge (artt. 31 ss. d.lgs. 196/2003, e specificatamente quella di cui all’art. 34).

In ogni caso, qualora il Cliente, a seguito di iniziative, promozioni od offerte, ottenga direttamente dati personali degli Utenti o in altro modo tratti dati personali di terzi nell’utilizzo del Servizio, il Cliente si porrà quale titolare autonomo al trattamento di tali dati assumendosi tutti i conseguenti obblighi e le responsabilità di legge e garantisce fin da ora, assumendosene ogni connessa responsabilità, che tale ipotesi di trattamento si fonda sulla previa acquisizione, da parte sua, del consenso del terzo al trattamento delle informazioni che lo riguardano. A tal riguardo il Cliente conferisce la più ampia manleva rispetto ad ogni contestazione e sanzione di pubbliche autorità e da ogni eventuale pretesa o richiesta di risarcimento del danno che dovessero pervenire alla Società da parte di terzi.

Si specifica che il Servizio non consente di accedere a dati sensibili né giudiziali, né dati di cui all’art. 37, comma 1° d. lgs. 196/2003. Tuttavia, qualora il Cliente proceda alla creazione e alla gestione di liste di consumatori con conseguente effettuazione di attività di profilazione a fini commerciali e specificatamente acquisizione di dati dell’Utente di cui all’art. 37, comma 1°, lettere d) e f) d. lgs. 196/2003, si obbliga ad effettuare la necessaria preventiva notifica al Garante della Privacy ai sensi e per gli effetti degli artt. 37 ss. d. lgs. 196/2003, manlevando il Fornitore da qualunque responsabilità nei confronti di terzi e del Garante nel caso di mancato o scorretto adempimento di detto obbligo.

  1. DISPOSIZIONI CONCLUSIVE

Il presente contratto contiene l’accordo completo tra Fornitore e Cliente sulla relativa materia e sostituisce ogni precedente accordo, intesa sia verbale sia scritta precedentemente intercorsa.

Qualsiasi modifica al contratto dovrà rivestire la forma scritta e dovrà risultare da un documento sottoscritto da o per conto delle parti nei cui confronti la modifica venga invocata.

Eventuali ritardi od omissioni di una delle parti nel far valere un diritto o nell’esercitare una facoltà non potrà essere interpretato quale rinuncia al potere di farlo valere o di esercitarla in un qualsiasi momento successivo.

  1. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Il presente contratto è regolato dalle leggi del diritto italiano.

Per tutte le controversie nascenti dalla interpretazione, esecuzione e/o risoluzione del presente contratto è competente in via esclusiva il Foro di Milano.

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c., il Cliente approva specificatamente gli artt. 2, 3, 5, 6, 7, 8, 11.

Ai sensi e per gli effetti del D.lgs 30/06/2003, n. 196 (Codice della Privacy) e limitatamente alle finalità relative e conseguenti alla sottoscrizione del presente contratto, le parti si prestano reciprocamente il consenso per il trattamento dei dati personali.